arrow_backsearch
search
Login
beta

Le ciliegie papali di Ernesto sono mature!..buona papale a tutti! Tutorial giardinaggio #supergreen

Next video

info

Originally published on May 29, 2017

23/05/2017 - Supergreen - Le ciliege papali di Ernesto sono mature!..buona ciliegia papale a tutti!
Iscriviti a Supergreen: bit.ly/2HDlsXE
►Seguici su Facebook: bit.ly/2EdVNUs
►Seguici su Instagram: bit.ly/2HD0tnQ
►Sito web: www.supergreen.space (coming soon)
SUPERGREEN ..DEEP GARDENING & MORE
Supergreen nasce come canale Youtube rivolto ad argomenti legati al mondo del giardinaggio, del verde e degli animali a 360 gradi, cercando di recuperare antichi metodi naturali, tecniche di permacultura e tutto ciò che possa essere in armonia con l’ordine naturale delle cose.


PRINCIPALI PLAYLIST
►Innesti: bit.ly/2VwdTqn
►Potature: bit.ly/2HwDtGR
►Tutto sugli olivi e l'olio: bit.ly/2Wb8w4u
►Tutto sulla rabdomanzia: bit.ly/2W777Mm
►Tutto sulle api: bit.ly/2w50Ku9
►Botanica e giardinaggio: bit.ly/2HpSECT
►Tutte le playlist di Supergreen: bit.ly/2Hvj3On

WEUSETV (production):
 Sito web: www.weuse.tv
 YT Subscribe: bit.ly/2JSbW5H
 Linkedin: bit.ly/2Q85Yi1
 G+: bit.ly/2WQ0dYI
 Facebook: bit.ly/2WNrEmd
 Twitter: bit.ly/2VHSShC
 Info: info@weuse.tv

Contatti
 Ernesto Cucchi, il grande contadino filosofo di Chianni, Toscana.
Contatto Ernesto Cucchi: nicola96k@libero.it
Nei sui video ci parla di potature, innesti di vario tipo e giardinaggio e botanica a 360 gradi. Il suo è un punto di vista molto pratico e poco teorico: l'esperienza sul campo domina sovrana.
 Fernando Farabollini, classe 1944, contadino, apicoltore ed esperto rabdomante di Castelnuovo della Misericordia, Toscana.
Contatto Fernando: fernando.farabollini@gmail.com
Nei sui video ci parla di potature, giardinaggio a 360 gradi e rabdomanzia come pochi altri sanno fare, alternando pratica a teoria.
 Agronomo Marco Beconcini, specialista in agrumi:
cell: 329/7225841
Email: gravace@hotmail.com
Sito web: www.marcobeconcini.com
Facebook: tinyurl.com/y5mnz6gf
 Raffaella Nencioni: www.facebook.com/groups/188475407849410/
 Sito: www.permadreterra.it/

Siti e canali amici
►Iscriviti a Ilboccatv: bit.ly/2VxQZz5
►Sito Web: www.ilboccatv.com
►Instagram: bit.ly/2EbI0xp
►Facebook: bit.ly/2HnCVEl
►G+: bit.ly/2w4pGBU
►Flickr: bit.ly/2mnf2iL
►Pinterest: bit.ly/2laETdV

HASHTAG
#supergreen #botanica #giardinaggio #innesto #innesti #potatura #gardening #apicoltura #rabdomanzia #ortobio

►La ciliegia è il frutto del ciliegio (Prunus avium). La pianta domesticata è stata ottenuta da ripetute ibridazioni della specie botanica.
Il nome cerasa presente in diversi dialetti italiani, così come quello portoghese (cereja), francese (cerise), spagnolo (cereza), rumeno (cireş) e inglese (cherry), deriva dal greco κέρασος (kérasos) e da qui dal nome della città di Cerasunte (o meglio Giresun), nel Ponto (l'attuale Turchia) da cui, secondo Plinio il Vecchio, furono importati a Roma nel 72 a.C. da Lucio Licinio Lucullo i primi alberi di ciliegie.
Il frutto può nascere da due diverse specie botaniche. Da una parte il ciliegio dolce (cosiddetto Prunus avium), che produce le ciliegie che siamo abituati a consumare come frutta fresca. Dall'altra il ciliegio acido (Prunus cerasus) che produce amarene, visciole o marasche, genericamente definite come ciliegie acide. In questo articolo si descrive la ciliegia propriamente detta, frutto del prunus avium. La ciliegia, normalmente sferica, di 0,7-2 centimetri di diametro, può assumere anche la forma a cuore o di sfera leggermente allungata. Il colore, normalmente rosso, può spaziare, a seconda della varietà, dal giallo chiaro del graffione bianco piemontese al rosso quasi nero del durone nero di Vignola. Anche la polpa assume colorazione e consistenza diverse a seconda della varietà e passa dal bianco al rosso nerastro nel primo caso e dal tenero al croccante nel secondo caso. Il gusto è dolce, mai stucchevole, con punte di acidulo.
La ciliegia matura nel periodo primaverile-estivo e contiene un solo seme duro, color legno.
In italia sono principalmente diffuse due categorie di ciliegie: i duroni, più grandi e scuri, e le tenerine, più chiare e piccole.
Composizione chimica:
Acqua: 77-87%
Zuccheri: 11-22,5%
Grassi: 0,1%
Proteine: 0,7-1%
Vitamina A
Vitamina C
Potassio
Fosforo
Secondo uno studio della Michigan State University[senza fonte], le antocianine (contenute in elevate quantità nelle ciliegie) inibiscono la cicloossigenasi, gli enzimi che rispondono a processi infiammatori segnalando la sensazione di dolore; il risultato è simile a quello dell'aspirina e dell'ibuprofene senza però effetti collaterali. Le antocianine hanno inoltre un'azione antiossidante e sono efficaci nell'inibire il cancro al colon. Infine le ciliegie si sono rivelate utili nel trattamento della gotta.
Il nocciolo contiene acido cianidrico.

filter_list Filter
  Reset session
    • Arte & Design
      Arte & Design
    • Automobili
      Automobili
    • Documentario
      Documentario
    • Educativo
      Educativo
    • Intrattenimento
      Intrattenimento
    • Cibo
      Cibo
    • Videogiochi
      Videogiochi
    • Bambini
      Bambini
    • Film & TV
      Film & TV
    • Musica
      Musica
    • Informazione
      Informazione
    • No Profit
      No Profit
    • Persone & Tendenze
      Persone & Tendenze
    • Animali
      Animali
    • Sport
      Sport
    • Tecnologia
      Tecnologia
    • Viaggi
      Viaggi
    • Come fare
      Come fare
Usa i filtri per i video

Utilizzando i filtri potrai personalizzare le tue preferenze!

Cliccando qui potrai selezionare le tue categorie preferite,
la durata media dei video che vuoi vedere e filtrarli a seconda dei tag.