arrow_backsearch
search
Login
beta

Innesto ciliegio papale (pt.2) - Giardinaggio, innesti e potature-Tecniche innesto alberi da frutto

Next video

info

Originally published on March 15, 2016

3 Marzo 2016 - Andrej333tube - Botanica e Giardinaggio - Innesto del ciliegio papale (pt. 2) - Come innestare il ciliegio
Iscriviti a Supergreen:: bit.ly/2HDlsXE
►Seguici su Facebook: bit.ly/2EdVNUs
►Seguici su Instagram: bit.ly/2HD0tnQ
►Sito web: www.supergreen.space (coming soon)

Ringrazio la ditta Stocker che ci ha sponsorizzato con alcuni prodotti della loro gamma.
 www.stockergarden.com/newsletter
 www.youtube.com/user/stockergarden
 www.facebook.com/Stockergarden

���
PRINCIPALI PLAYLIST
►Innesti: bit.ly/2VwdTqn
►Potature: bit.ly/2HwDtGR
►Tutto sugli olivi e l'olio: bit.ly/2Wb8w4u
►Tutto sulla rabdomanzia: bit.ly/2W777Mm
►Tutto sulle api: bit.ly/2w50Ku9
►Botanica e giardinaggio: bit.ly/2HpSECT
►Tutte le playlist di Supergreen: bit.ly/2Hvj3On

WEUSETV (production):
 Sito web: www.weuse.tv
 Subscribe: bit.ly/2JSbW5H
 Linkedin: bit.ly/2Q85Yi1
 G+: bit.ly/2WQ0dYI
 Facebook: bit.ly/2WNrEmd
 Twitter: bit.ly/2VHSShC
 Info: info@weuse.tv

Contatti
 Ernesto Cucchi, il grande contadino filosofo di Chianni, Toscana.
Contatto Ernesto Cucchi: nicola96k@libero.it
Nei sui video ci parla di potature, innesti di vario tipo e giardinaggio e botanica a 360 gradi. Il suo è un punto di vista molto pratico e poco teorico: l'esperienza sul campo domina sovrana.
 Fernando Farabollini, classe 1944, contadino, apicoltore ed esperto rabdomante di Castelnuovo della Misericordia, Toscana.
Contatto Fernando: fernando.farabollini@gmail.com
Nei sui video ci parla di potature, giardinaggio a 360 gradi e rabdomanzia come pochi altri sanno fare, alternando pratica a teoria.
 Agronomo Marco Beconcini, specialista in agrumi:
cell: 329/7225841
Email: gravace@hotmail.com
Sito web: www.marcobeconcini.com
Facebook: tinyurl.com/y5mnz6gf

#supergreen #botanica #giardinaggio #innesto #innesti #potatura #gardening #apicoltura #rabdomanzia #ortobio

Music powered by Google:
www.youtube.com/audiolibrary/music

Il ciliegio (Prunus avium (L.) L., 1755) chiamato anche ciliegio degli uccelli o ciliegio selvatico è un albero appartenente alla famiglia delle Rosacee, originario dell'Europa (dalle Isole Britanniche[1] fino alla Russia, passando per Francia, Penisola Iberica, Italia, Germania fino a tutto l'est in zone montuose) e in alcune zone montane fredde dell'Asia minore (presente in scarsa misura con ecotipi leggermente differenti da quelli europei). In Italia è presente naturalmente dalle zone altocollinari sino a quelle montuose, talvolta al confine della zona tipica delle latifoglie, presentando una buona resistenza al freddo. Assieme al Prunus cerasus esso è una delle due specie di ciliegio selvatico che sono all'origine delle varietà di ciliegio coltivato che produce tipologie di ciliegie che vanno dal graffione bianco piemontese, al Durone nero di Vignola.
L'origine del P. avium è ancora una questione aperta. Le moderne ciliegie coltivate differiscono da quelle selvatiche per la dimensione del frutto più grande, 2–3 cm di diametro. Gli alberi sono spesso coltivati in terreni duri per mantenerli più piccoli e per facilitare il raccolto.
Il genere Prunus è composto da numerose essenze che è difficile a volte differenziare. Il ciliegio si riconosce senza errore grazie a due o tre nettari (piccole ghiandole nettarifere rosse) situate alla base delle foglie caduche oblunghe, dentate e pubescenti al di sotto.
Si tratta di un albero deciduo che cresce dai 15 ai 32 m di altezza. Gli alberi giovani mostrano una forte dominanza apicale con un tronco dritto e una corona conica simmetrica, che diviene arrotondata ed irregolare negli alberi più vecchi. Vive circa 100 anni ed è molto esigente di luce.
La corteccia è levigata porpora-marrone con prominenti lenticelle orizzontali grigio-marrone negli alberi giovani, che diventano scure più spesse e fessurate negli alberi più vecchi.
I fiori sono ermafroditi e vengono impollinati dalle api. La fioritura ha luogo all'inizio della primavera contemporaneamente alla produzione di nuove foglie.
Il frutto è una drupa carnosa (ciliegia) di 1–2 cm di diametro (più larga in alcune selezioni coltivate), di un rosso brillante fino ad un viola scuro quando matura a inizio estate . Il frutto commestibile ha un gusto da dolce ad abbastanza astringente e amaro da mangiarsi fresco; esso contiene un singolo nocciolo lungo 8–12 mm, ampio 7–10 mm e spesso 6–8 mm, il seme dentro al guscio è lungo 6–8 mm.
Il ciliegio si trova in Europa, nord ovest dell'Africa, e a ovest in Asia, dalle Isole Britanniche[1] a sud fino in Marocco e Tunisia (nelle zone più fredde della catena montuosa dell'Atlante, a nord fino a Trondheimsfjord regione in Norvegia e in Svezia, Polonia, Ucraina, nel Caucaso, a nord dell'Iran, con anche una piccola popolazione nell'ovest dell'Himalaya.
Fonte: Wikipedia

filter_list Filter
  Reset session
    • Arte & Design
      Arte & Design
    • Automobili
      Automobili
    • Documentario
      Documentario
    • Educativo
      Educativo
    • Intrattenimento
      Intrattenimento
    • Cibo
      Cibo
    • Videogiochi
      Videogiochi
    • Bambini
      Bambini
    • Film & TV
      Film & TV
    • Musica
      Musica
    • Informazione
      Informazione
    • No Profit
      No Profit
    • Persone & Tendenze
      Persone & Tendenze
    • Animali
      Animali
    • Sport
      Sport
    • Tecnologia
      Tecnologia
    • Viaggi
      Viaggi
    • Come fare
      Come fare
Usa i filtri per i video

Utilizzando i filtri potrai personalizzare le tue preferenze!

Cliccando qui potrai selezionare le tue categorie preferite,
la durata media dei video che vuoi vedere e filtrarli a seconda dei tag.